A Taranto l’Associazione nasce nel 1971 per interessamento del Prof. Dante Torraco e dei familiari di persone disabili, ma anche da “soci amici” che condividono e perseguono le medesime finalità.

La prima sede Anffas viene inaugurata presso il Centro di Riabilitazione di V.le Magna Grecia, successivamente denominata CPRH, per poi essere definitivamente gestita dalla attuale ASL TA1.

Per la prima volta a Taranto, e forse anche nell’Italia Meridionale, i ragazzi disabili intellettivi e relazionali vengono amorevolmente accolti nel suddetto centro da una equipe di educatori diligentemente preparati dal prof. Dante Torraco che, nel 1973, riceve il Premio della Bontà, a testimonianza di una vita spesa a favore dei disabili.

Attualmente l’Associazione gestisce un centro di aggregazione-accoglienza rivolto a persone con disabilità intellettive-relazionale in età post-scolastica, servizio gestito da numerosi volontari ed esperti.